Notizie


Con grande entusiasmo, ci saremo anche noi.....


 

by Redazione Centralmente

 

 

 

 A fare da eco alle parole di Pier Luigi Palmieri, ecco un contributo inviato invece in redazione sulla situazione sagre relativa a Civita di Oricola. Ve lo alleghiamo, di seguito, con la speranza che l’organizzazione di questi eventi continui ad essere un fiore all’occhiello della nostra Regione.

Civita di Oricola  “Regina delle Sagre”

di Mimma Pompucci

Civita, piccola frazione di Oricola (AQ), continua a tenersi un passo avanti nell’organizzazione delle cosiddette Feste  sotto le Stelle, che coinvolgono la totalità dei residenti nella Piana del Cavaliere. Molti visitatori  provengono però  da altre località dell’Abruzzo e del Lazio,

Il programma prevede  un gran numero di sagre, di cui due già svolte il 7 e il 14 luglio. Particolare successo ha riscosso quella della Polenta, che, anche se considerato piatto fuori stagione, è stato consumato in circa 200 porzioni  , subentrando e superando i Frascaregli del 2017.

Il ciclo si concluderà il 18 agosto con la serata dedicata ai ravioli, con annessa la  serata musicale “ CantaCivita”, ma a luglio saliranno “in cattedra” Funghi Porcini e “Lasagna” (28) e prima di ferragosto sarà  la volta del Tartufo (4), poi la ”Regina delle sagre” quella  degli Gnocchi (12),  in cui  cinque quintali del prodotti rigorosamente preparati a cura delle massaie del posto,  saranno  sporzionati in  oltre cinquecento piatti.

 

Quindi  se è vero che, con la circolare Gabrielli, sono aumentati gli obblighi burocratici e le responsabilità, il fatto che  l’intenso programma della Pro Loco di Civita di Oricola e della Piana del Cavaliere, non abbia subito rettifiche sembra dare ragione ai sostenitori del massimo livello di sicurezza nelle sagre e nelle feste, affinchè il gusto e il divertimento non vengano vanificati da fatti che possono essere comunque evitati.